Tameya-Falafel

Tameya

Ingredienti:

500 gr di fave secche senza buccia
8 spicchi d'aglio
un mazzetto di prezzemolo fresco
un mazzetto di coriandolo e aneto
1 Cucchiaino di coriandolo essiccato
1 cipolla media tritata
1 pizzico di peperoncino
1 pizzico di cumino macinato
1 mestolo di acqua
½ cucchiaino di bicarbonato
Sale qb
olio per friggere
Semi di sesamo per guarnire

Metodo di preparazione

Lavare le fave e lasciarle in ammollo per 8 ore, tenendo conto cambiare l'acqua ogni tanto.
Sciacquare bene. Mescolare tutte le verdure con le fave e tritare il tutto per bene nel tritacarne finché diventa morbido. Sciogliere il bicarbonato nell’acqua e aggiungere le spezie. Mescolare bene.
Mettere l'olio in una padella a fuoco medio fino a raggiungere la temperatura di frittura. Formare dei piccoli dischetti di 3 cm diametro circa,passarle nei semi di sesamo per la decorazione, e friggere in olio bollente per 5 minuti, o fino a cottura. Servire da solo o in panini con salsa tahina.
Suggerimento: Ci sono variazioni dei falafel con ripieni di formaggio, piuttosto che un composto di uova sode e spezie o piccoli pezzi di carne.